Personal Branding a 2 dimensioni

La scorsa settimana abbiamo presentato il nuovo libro di Luigi Centenaro, Digital YOU, di cui è coautore assieme a William Arruda. William Arruda è un’autorità nell’ambito del personal branding. Si può dire che è una disciplina che si è praticamente inventato lui, venti anni fa, e tuttora ha delle intuizioni interessanti a proposito della gestione … Leggi tutto Personal Branding a 2 dimensioni

Che costi ha per le aziende un collaboratore demotivato?

Sabato e domenica scorsi ho partecipato al Women’s Equality Festival a Lecce, una tre giorni dedicata alla parità di genere. Ho avuto modo di prendere parte a un panel dedicato ai femminismi di ieri e di oggi e di presentare il mio libro Il futuro del lavoro è femmina, uscito a giugno 2020. In questo … Leggi tutto Che costi ha per le aziende un collaboratore demotivato?

“El Futuro Del Trabajo Es Femenino”

Esce oggi in Messico l’edizione spagnola del mio libro “El Futuro Del Trabajo Es Femenino”, edito da Paidos Planeta. Ha un sottotitolo diverso dall’edizione italiana, uscita a giugno 2020 con Bompiani. Si passa da “Come lavoreremo domani” a “Una nuova cultura del lavoro per tutt*”, con l’ultima lettera che richiama i simboli del maschile e … Leggi tutto “El Futuro Del Trabajo Es Femenino”

Sottolineature – “Il tuo capo è un algoritmo”

“Quella del ‘futuro del lavoro’ sembra diventata una materia a sé, feconda di titoli e convegni (arriveranno presto anche gli scaffali dedicati nelle librerie), ma avara di progetti e investimenti. Fatto sta che il lavoro del futuro è più studiato che vissuto o - meglio ancora - plasmato” Per la quarta puntata della mia rubrica … Leggi tutto Sottolineature – “Il tuo capo è un algoritmo”

Sottolineature – “Il pessimo capo”

Domitilla Ferrari ha iniziato a parlarmi di pessimi capi e del libro che ci stava scrivendo sopra lo scorso anno. Ed ecco le mie reazioni, in ordine di apparizione: Pensiero 1: Che idea magnifica! Un tema attualissimo, reso ancora più rilevante dalle difficoltà di tenere e fare team in pandemia. Pensiero 2: Che coraggio!Esporsi sui … Leggi tutto Sottolineature – “Il pessimo capo”

Sottolineature – “La fabbrica” e il purpose che non c’è

Si può non amare il proprio lavoro fino a permettergli di trasformarci, senza neanche averne la consapevolezza, in qualcosa di mostruoso? Lo ipotizza la scrittrice giapponese Oyamada, che a uno dei personaggi della sua ultima opera fa dire: “Il lavoro era qualcosa di molto più strano e complesso, difficile da comprendere nella sua interezza. E … Leggi tutto Sottolineature – “La fabbrica” e il purpose che non c’è

Sottolineature – “La mappa delle culture”

Sono state vacanze bellissime, in cui ho letto tanto, cose di lavoro e non (su questa distinzione tornerò). Sull'onda dell'entusiasmo ho deciso di inaugurare una rubrica minimal dal nome "Sottolineature", dove riporto le frasi o i concetti che più mi hanno colpito di un certo libro. Erin Meyer è una docente presso l’INSEAD, a lungo ha … Leggi tutto Sottolineature – “La mappa delle culture”

Per la festa della mamma mi hanno fatto un regalo

🎁🎁🎁 Per la festa della mamma mi hanno fatto un regalo: Il Sole 24 Ore ha scelto di proporre come allegato al quotidiano “Il futuro del lavoro è femmina”. Fra le varie iniziative proposte dal giornale (ilsole24ore.com/festamamma) oggi esce anche uno speciale Mamme&Lavoro in cui ho detto la mia su conciliazione, parità di genere, leadership … Leggi tutto Per la festa della mamma mi hanno fatto un regalo

Futuro del lavoro o futuro dei lavori?

Ho intervistato per il Corriere.it il professor Carl Benedict Frey. Docente a Oxford, è diventato famoso assieme a Michael Osborne nel 2013 con un suo studio sui mestieri che sarebbero scomparsi a causa dell'automazione. Tanto, tantissimo storytelling apocalittico sulla relazione fra tecnologia e lavoro è disceso a vario titolo da quell'analisi. I primi a stupirsene, … Leggi tutto Futuro del lavoro o futuro dei lavori?

Post Covid, il lavoro ci guadagna (dice The Economist)

In un post di qualche giorno fa avevo espresso più di qualche perplessità rispetto a copertina ed editoriale dell'Economist, che si dimostrava a mio avviso parecchio ottimista rispetto al tema del futuro del lavoro. Ho perseverato nella lettura ed in effetti i contenuti erano davvero interessanti e, soprattutto, inediti. Segnalerò qui le parti che più … Leggi tutto Post Covid, il lavoro ci guadagna (dice The Economist)

Per l’Economist ci aspetta un futuro del lavoro tutto in discesa

A Milano è stato un weekend piovoso e l'ho passato a leggere l'ultimo numero dell'Economist, che dedicava copertina e approfondimento centrale al futuro del lavoro. La prima rappresentava una giostra di gaudenti lavoratori, con sedie da ufficio al posto di seggiolini volanti, letteralmente al settimo cielo ("riding high"). Mi ha incuriosita, e a dirla tutta, … Leggi tutto Per l’Economist ci aspetta un futuro del lavoro tutto in discesa

Parità di genere: una soluzione, e non un problema

Ieri è stata la Giornata Internazionale della Donna e fin dalla scorsa settimana ho avuto il privilegio di organizzare e partecipare a tante iniziative. Mi interrogo da qualche tempo su quale sia la chiave di lettura più efficace in questo frangente che ha visto ulteriori retrocessioni femminili, in tutti i ranking possibili. Sono giunta alla … Leggi tutto Parità di genere: una soluzione, e non un problema

Alti potenziali, identità in transizione

In occasione del WOBI Milano ho avuto modo di intervistare Ram Charam, consulente di molti dei più importanti CEO e consigli di amministrazione del mondo. Ha da poco pubblicato con FrancoAngeli il suo ultimo libro “Leader ad alto potenziale”. Espressione che, assieme alla parola “talento”, mi fa sempre stare sul chi va là. Forse per … Leggi tutto Alti potenziali, identità in transizione

Aziende senza paura

Ho intervistato per il Corriere.it Amy Edmondson, docente di leadership alla Harvard Business School, che ha dedicato gli ultimi due decenni a studiare la sicurezza psicologica sul lavoro, e queste sono alcune delle cose più interessanti che mi ha raccontato: Sebbene le organizzazioni senza paura siano positive, le organizzazioni positive non sono necessariamente senza paura. 2. … Leggi tutto Aziende senza paura

Il dilemma dello sconosciuto: gestire un team da remoto senza adattatori universali

Questi della foto sono alcuni degli adattatori che ho comprato negli ultimi anni, a volte per via di viaggi in Paesi esotici, più spesso perché legati alle mie trasferte di lavoro internazionali. Per 6 anni ho avuto un ruolo corporate per una grande multinazionale, coordinando le attività social e di digital HR di gruppo, il … Leggi tutto Il dilemma dello sconosciuto: gestire un team da remoto senza adattatori universali

“Ora è il momento di tornare a lavorare”. Tornare?

"Pur apprezzando il fatto che il lockdown ci ha insegnato a fare Smart Working, ora è il momento di tornare a lavorare". Lo ha detto ieri Beppe Sala, nel suo video Facebook quotidiano intitolato "L’Italia è ancora una Repubblica 'fondata sul lavoro'?". In tutta risposta, il sindaco di Milano ha ricevuto migliaia di commenti di … Leggi tutto “Ora è il momento di tornare a lavorare”. Tornare?

Chi scrive, chi legge, chi ispira. Un grazie ai tanti co-autori del mio libro, che esce oggi

Uno dei miei libri del cuore è “Art worlds” di Howard Becker. La tesi principale è che l’opera d’arte non sia il frutto del lavoro solitario di chi l’ha pensata e creata, ma sia il risultato di un processo collaborativo. Nessun prodotto del pensiero (artistico e non, aggiungo io) nasce mai in totale autonomia, ma … Leggi tutto Chi scrive, chi legge, chi ispira. Un grazie ai tanti co-autori del mio libro, che esce oggi

Rassegna stampa “Il Futuro del lavoro è femmina”

L'elenco delle testate televisive, radiofoniche, online e su carta che ad oggi hanno parlato di "Il Futuro del Lavoro è Femmina" (Bompiani). Altri video sono disponibili qui. Rai Tre Linea Notte Rai, GR Parlamento: http://www.grparlamento.rai.it/dl/portaleRadio/media/ContentItem-fa8f5b86-c3e7-40c9-a4cf-8e1414b4f09e.html TgCom24 - https://www.tgcom24.mediaset.it/2020/video/zanella-autrice-bompiani-smart-working-non-e-una-rivoluzione-organizzativa-che-si-improvvisa-_19800049.shtmlRai, Radio 1 giorno per giorno https://www.raiplayradio.it/audio/2020/06/Il-futuro-del-lavoro-e-femmina---Silvia-Zanelli-a-Radio1-giorno-per-giorno-76e2dd68-b337-49e6-98a8-38fa2301f151.html – 23/6/20 -          Radio Vaticana https://www.vaticannews.va/it/podcast/rvi-programmi/il-mondo-alla-radio/2020/06/il-mondo-alla-radio-seconda-parte-23-06-2020.html – 23/6/20 -          Radio Cusano Campus https://www.youtube.com/watch?v=jCeDz85nbyA&feature=youtu.be&fbclid=IwAR1KSQAY3BdsJ0vJi5vN-NJf0a5vCy0p87iejhjR8ajn2Anqs9WHrCJNwSM - 10/7/20 Sommario Rassegna Stampa  da Martedì … Leggi tutto Rassegna stampa “Il Futuro del lavoro è femmina”

[video] Ripensare il lavoro per migliorare l’efficienza delle organizzazioni

Covid-19 ci sta mettendo a dura prova, non solo come individui ma anche come persone di azienda. Stiamo scoprendo nuovi modi di lavorare, di interagire, di connetterci e di creare valore. Dopo questo periodo così complesso e sfidante, avrà ancora senso parlare di organizzazioni? In caso positivo, quale forma avranno e come dovremo ripensare il … Leggi tutto Ripensare il lavoro per migliorare l’efficienza delle organizzazioni

HR dal volto umano, o dalla poltrona in pelle umana?

Esattamente un anno fa, a inizio aprile 2019, iniziavamo le registrazioni per la prima Social Recruiting Masterclass in Italia. Un team inedito, che si conosceva a malapena e che non si era mai visto di persona. Un'idea un po' matta. Tanta voglia di fare e di mettere a fattor comune idee ed esperienze. 365 giorni … Leggi tutto HR dal volto umano, o dalla poltrona in pelle umana?

Per questo remote working forzato servono competenze spaziali

Quali capacità e attitudini servono per essere dei bravi astronauti, una volta che ci si trova nel loro luogo di lavoro, che sia in una navicella o in una stazione spaziale? E come possiamo utilizzare quelle stesse skill adesso che anche noi ci ritroviamo a esplorare modi di lavorare mai visti prima, e per di … Leggi tutto Per questo remote working forzato servono competenze spaziali

Il futuro del lavoro è adesso, e passa dalle persone

Un anno e mezzo fa avevo lanciato l’hashtag #futureofworkisnow. L’avevo fatto arrabbiata, dopo aver visto troppi provvedimenti del governo andare in una direzione che non teneva minimamente conto di quella che mi sembrava la naturale evoluzione del mondo del lavoro. Ci ho scritto sopra tanti articoli e tanti post, persino un TEDx, dei pezzi di … Leggi tutto Il futuro del lavoro è adesso, e passa dalle persone

Il futuro del lavoro è già qui (podcast)

Avete voglia di ascoltare una conversazione sul futuro del lavoro, rigorosamente senza previsioni, perché tanto è già qui? Ecco il mio ultimo podcast, realizzato con Hacking Creativity, assieme a Federico Favot e a Edoardo Scognamiglio (conosciuto ai tempi di una puntata de "Le Iene" dedicata al colloquio di lavoro... quanti ricordi!). Qui alcune anticipazioni: ➡️ Mettevi … Leggi tutto Il futuro del lavoro è già qui (podcast)

Qual è stato il primo curriculum della storia?

La scorsa estate ho fatto uno studio sul curriculum e sono incappata in un documento straordinario: la lettera che Leonardo da Vinci mandò a Ludovico il Moro per convincerlo della bontà dei suoi servigi. Siamo nel 1482 e Leonardo è già noto per le sue virtù pittoriche e scultoree. Eppure, curiosamente, è solo nella chiusura … Leggi tutto Qual è stato il primo curriculum della storia?

Smartworking e business transformation reali

Quando rifletto sul concetto di "business transformation", non posso che pensare al lavoro che hanno fatto negli ultimi anni Arianna Visentini e il suo team. Ovvero, un lavoro culturale straordinario su cosa significa davvero lo #smartworking, discutendo tutti i giorni con decine di manager e migliaia di lavoratori, cercando di fare venire meno la resistenza di chi è ostile … Leggi tutto Smartworking e business transformation reali

Cara azienda, che reputazione hai come datore di lavoro?

  Il 2019 è stato l'anno dei libri, ma anche di formati totalmente nuovi per me, come i webinar di formazione e i video. L'ultimo in ordine di tempo è il podcast realizzato con Max Furia, che mi ha intervistato partendo da questa domanda: "Cara azienda, che reputazione hai come datore di lavoro?". Oltre a … Leggi tutto Cara azienda, che reputazione hai come datore di lavoro?

Convegni #tuttimaschi: perché occorre cambiare, e come farlo

[foto tratta dal profilo Twitter di Anna Zavaritt] Sapete cosa sono i #Manel? Sono i convegni i cui relatori sono tutti maschi. Se si arriva a panel composti da soli uomini, le ragioni sono tante. Un minor numero di donne visibili, meno donne in posizioni di potere, minor presenza nei network decisionali, minor abitudine a … Leggi tutto Convegni #tuttimaschi: perché occorre cambiare, e come farlo

Domande e bolle: ovvero, tutti si meritano un grande manager

A fine ottobre sono stata al World Business Forum, annuale appuntamento di formazione di management e di networking. Rispetto alle passate edizioni, mi hanno colpito due cose. La prima è stata il focus sulle domande. Presi dall'execution, mettiamo spesso da parte non solo la ragione per cui facciamo quello che facciamo, ma perdiamo di vista … Leggi tutto Domande e bolle: ovvero, tutti si meritano un grande manager

Like or Lick? Ovvero, c’è più valore nella condivisione che nel parlarsi addosso

La scorsa settimana, all'evento organizzato da Enrico Pedretti e Manageritalia sul Personal Branding, ci siamo congedati dicendo che forse la sola foto di noi sul palco o quella del badge relatori ha poco valore per chi ci legge, sui social network o sul blog aziendale o personale. Questo a meno che chi ci legge: - … Leggi tutto Like or Lick? Ovvero, c’è più valore nella condivisione che nel parlarsi addosso

Di Risorse Umane, recensioni, porte di vetro e candidati informati

Lavoro nell'ambito delle Risorse Umane da 16 anni. Eppure, è stato solo relativamente di recente che ho sentito per la prima volta la contrapposizione tra direttori HR "da porta di vetro" e quelli da "porta di legno". In quella prima occasione, lo ammetto, sono rimasta un poco interdetta. Non capivo veramente di cosa si stava … Leggi tutto Di Risorse Umane, recensioni, porte di vetro e candidati informati

Autunno, la seconda primavera

  "L'autunno è una seconda primavera, dove ogni foglia è un fiore", scriveva Albert Camus. Si prospetta una stagione piena di belle cose, e fiorisce il calendario di eventi a cui parteciperò come speaker nei prossimi mesi. Mi confronterò principalmente con aziende e studenti, soprattutto sui temi dell'employer branding e del futuro del lavoro, passando … Leggi tutto Autunno, la seconda primavera

Il mio primo TEDx: il futuro del lavoro è femmina

https://www.youtube.com/watch?v=OwUecSB1KLM   Il giorno prima del mio primo TEDx ero nel panico. Mi sembrava di non ricordarmi niente e di essere completamente inefficace. Ho scritto chiedendo consiglio alla mia insegnante di public speaking, una ex collega olandese, una vera forza della natura. Mi ha risposto con una sola frase: “Have fun!”. “Divertiti!”. Aveva completamente ragione. Sono salita … Leggi tutto Il mio primo TEDx: il futuro del lavoro è femmina

Quando è l’algoritmo a scegliere il lavoro

    Come è cambiata la ricerca di lavoro con la tecnologia digitale? Se prima erano le persone a leggere gli annunci, mandare i curriculum, farsi raccomandare, adesso è sempre più l’algoritmo a proporre in automatico le offerte di lavoro più idonee per il singolo candidato. Lo fa attraverso sistemi di intelligenza artificiale e di … Leggi tutto Quando è l’algoritmo a scegliere il lavoro

Estate di studio matto e piacevolissimo

Ho dedicato questa prima parte dell’estate a leggere e studiare tanto, ogni sera. Libri che avevo tenuto (letteralmente) sul comodino per tutto l’inverno, libri nuovi, libri regalati e libri finiti tra le mie mani fortuitamente. Tutti libri che parlano - alcuni più direttamente, altri meno - di futuro del lavoro, che mi accompagnano nelle mie … Leggi tutto Estate di studio matto e piacevolissimo