undefined

Quali capacità e attitudini servono per essere dei bravi astronauti, una volta che ci si trova nel loro luogo di lavoro, che sia in una navicella o in una stazione spaziale?
E come possiamo utilizzare quelle stesse skill adesso che anche noi ci ritroviamo a esplorare modi di lavorare mai visti prima, e per di più in luoghi ristretti, condivisi con non-colleghi, per un tempo al momento indefinito?

Quella che leggerete sotto è la sintesi/rielaborazione/traduzione di un thread su Twitter dell’astronauta Anne McClain, che a sua volta è diventato un articolo del sito della Nasa.

Una cosa in cui gli astronauti devono essere bravi:
vivere (e lavorare) in spazi ristretti per lunghi periodi di tempo.

Ecco alcuni suggerimenti per tutti coloro che si trovano in uno scenario simile. Vivere per quasi 20 anni con successo sulla Stazione Spaziale Internazionale e volare per più di 50 nello spazio non sono cose che capitano per caso. Gli astronauti e gli psicologi della NASA hanno esaminato quali comportamenti umani creano una cultura sana per vivere e lavorare in remoto in piccoli gruppi. Lo hanno ristretto a cinque abilità generali e hanno definito i comportamenti associati per ciascuna abilità. Gli astronauti della NASA lo chiamano “Expeditionary Behaviour” e fanno parte di tutto ciò che facciamo. Quando va bene, si chiama “buon EB”. Ecco le cinque buone capacità comportamentali legati a ogni spedizione.

Skill 1, Comunicazione Definizione: comunicare significa parlare in modo da essere chiaramente compresi. Ascoltare e fare domande per capire. Ascoltare attivamente, raccogliere segnali non verbali. Identificare, discutere, quindi lavorare per risolvere i conflitti. Per praticare una buona comunicazione EB, occorre condividere liberamente informazioni e sentimenti. Parla delle tue intenzioni prima di agire. Utilizza una terminologia corretta. Discuti quando le cose non vanno come previsto. Dedica del tempo al debriefing dopo ogni successo e ogni momento di conflitto. Ascolta, quindi riafferma i messaggi per assicurarti che siano compresi. Ammettilo, quando sbagli.

Abilità 2, Leadership / Followership Definizione: quanto bene una squadra si adatta alle situazioni cambiate. Un leader migliora la capacità del gruppo di eseguire il suo scopo attraverso un’influenza positiva. Un seguace (noto anche come leader subordinato) contribuisce attivamente alla direzione del leader. Stabilire un ambiente di fiducia. Per esercitare una buona Leadership / Followership EB, accettare la responsabilità. Adatta il tuo stile al tuo ambiente. Assegna compiti e fissa obiettivi. Dai l’esempio. Fornisci indicazioni, informazioni, feedback, coaching e incoraggiamento. Assicurati che i tuoi compagni di squadra dispongano di risorse. Parla quando qualcosa non va. Fai domande. Offri soluzioni, non solo problemi.

Skill 3, Cura di sé Definizione: cura di sé significa tenere traccia di quanto si è sani a livello psicologico e fisico. Include igiene, gestione del tempo e delle cose, sonno e mantenimento dell’umore. Attraverso l’auto-cura, dimostri la tua capacità di essere proattivo per rimanere in salute. Per praticare un buon EB di Self-Care, valuta realisticamente i tuoi punti di forza e di debolezza e la loro influenza sul gruppo. Imparare dagli errori. Identifica le tendenze personali e la loro influenza sul tuo successo o fallimento. Sii aperto rispetto alle tue debolezze e ai tuoi sentimenti. Agisci per mitigare il tuo stress o la tua negatività (non trasmetterli al gruppo). Sii socievole. Cerca feedback. Cerca di equilibrare lavoro, riposo e tempo personale. Cerca di essere organizzato.

Skill 4, Cura della squadra
Definizione: Team Care è la salute del gruppo a livello psicologico, fisico e logistico. Riconosci che ciò può essere influenzato da stress, affaticamento, malattia, forniture, risorse, carico di lavoro, ecc. Coltiva le prestazioni ottimali della squadra nonostante le sfide. Per praticare un buon Team Care EB, dimostra pazienza e rispetto. Incoraggia gli altri. Controlla la tua squadra per segni di stress o affaticamento. Incoraggia la partecipazione alle attività di gruppo. Sviluppa relazioni positive. Offriti volontario per i compiti spiacevoli. Offri e accetta aiuto. Condividi i meriti, prenditi la colpa.

Skill 5, Vita di gruppo Definizione: le capacità di vita di gruppo sono il modo in cui le persone cooperano e diventano una squadra per raggiungere un obiettivo. Identifica e gestisci diverse opinioni, culture, percezioni, abilità e personalità. Dimostra capacità di recupero di fronte alle difficoltà. Per praticare un buon EB vivente in gruppo, coopera piuttosto che competere. Coltiva attivamente la cultura di gruppo (usa la cultura di ogni individuo per costruire il tutto). Rispetta ruoli, responsabilità e carico di lavoro. Assumiti la responsabilità; loda. Lavora per garantire un atteggiamento positivo del team. Mantieni la calma nei conflitti.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...